Blog: http://compagnidiviaggio.ilcannocchiale.it

Sabato mattina 3 (lo so che ho rotto!)

Dunque, fondamentalmente credo di essere una persona coerente ma lunatica. E sono consapevole che questi due aggettivi non si sposano certo bene. Ma tant’è. Dicevo, per rispettare la mia coerente lunaticità, mi ritrovo a scrivere anche questo sabato, per la terza (e ultima, lo giuro!) volta consecutiva.
Due sabati fa ero davanti questo schermo con gli occhioni da pupattola e il cuore ricoperto di glassa rosa pastello. In pieno mood romantico attendevo l’arrivo del principe sul cavallo bianco. Il sabato dopo, stanca di attendere il principe e di stare di vedetta, stanca di tutte le mie elucubrazioni mentali mi sono lasciata prendere dalla razionalità. Ho scritto della mia settimana trascorsa senza lasciare traccia con sguardo apatico, dita pesanti sulla tastiera e sbadigli a scadenza regolare. Oggi è tutto ancora diverso. Se sapessi che faccia ha il principe che tanto aspettavo mi farei stampare un poster e ci giocherei a freccette. Zac, zac, zac, gli sparerei 12 freccette una dietro l’altra con la musica di Morricone in sottofondo. Perché? Perché lui, il principe, come il 99% delle persone che mi circondano quotidianamente, non hanno proprio capito niente. Non avete davvero capito niente!
Oggi è il sabato in cui sono incazzata, non so se si era capito. Di quella rabbia che in fondo ti fa anche sorridere perché non è colpa vostra se non avete capito proprio niente. E se mi fermo un attimo e provo a guardarmi con i vostri occhi distratti mi viene davvero da ridere.

Compagna di viaggio (the good, the bad and the ugly…)

Pubblicato il 24/5/2008 alle 13.57 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web